Trapani, città del Relax

Buongiorno gatti! Oggi vi porto con me a Trapani, uno dei 9 capoluoghi di provincia della Sicilia. È sito nella parte più occidentale e comprende le isole dello stagnone di Marsala, ovvero le Egadi e Mozia, e l’isola di Pantelleria.

Il nome deriva dal greco Drepanon, ovvero falce: la città si allunga infatti formando proprio una falce. È denominata città tra i due mari in quanto quest’ultima lingua di terra è bagnata sia dal Mar Tirreno sia dal Mar Mediterraneo. In questo esatto punto sorge la Torre Ligny, una torre di avvistamento seicentesca e che oggi ospita il museo della preistoria. Un’altra denominazione è città del sale e della vela, e si legge proprio entrando nella città dall’autostrada, per via della presenza delle saline e del vento.

Se siete dei gatti a cui interessano principalmente mare e paesaggi, ma comunque non disdegnate un po’ di cultura, Trapani è la provincia che fa per voi! Nonostante non manchino i musei (per esempio il Museo Pepoli con le sue collezioni di opere in corallo), Trapani città, e provincia, non può sicuramente essere definita una “città d’arte”. Il turismo in questa zona si concentra principalmente nella stagione estiva, ovvero Giugno, Luglio e Agosto.

A Trapani la vita scorre in modo sereno e tranquillo. I Trapanesi sono persone rilassate, per cui il tempo sembra a volte scorrere diversamente rispetto a quello a cui siamo abituati noi gatti palermitani, che dobbiamo scendere da casa 1 ora prima per andare a lavoro! Loro in 10 minuti sono già arrivati dove devono. Trapani racchiude in sé gli aspetti di una cittadina ma anche quelli di un paesino.

TRAPANI CITTÀ

Il centro storico di Trapani è davvero piccolo ma è un croccantin….ehm un gioiellino! (Sempre al cibo penso!🤦🏻‍♀️). Vi sono vari angolini che si prestano per scattare foto… Dovete solo guardare bene mentre passeggiate. Guardate con attenzione dentro i portoni aperti o attraverso gli archi che si aprono per le vie, e potreste trovare dei piccoli tesori per la vostra vista da micetti esploratori! Zampettate per il centro ma anche lungo la costa, sulle mura di Tramontana o per il Lungomare Dante Alighieri!

VITA NOTTURNA

Zampettate sia di giorno sia di sera, quando potrete ammirare l’atmosfera romantica delle luci e dei locali che decorano le vie con i loro tavolini.

Tra i mei locali preferiti trovate il Rakija, ottimo per uno shottino o per bere un cocktail, oppure il Cappellaio Matto per un bicchiere di vino o una birra. I due locali si trovano in zone opposte del centro, ma sono comunque ad una distanza di 10 minuti a piedi l’uno dall’altro.

COSA MANGIARE E DOVE

Se volete mangiare un bel panino, vi consiglio sicuramente il BBQ Steakhouse. Se preferite mangiare a base di pesce, i miei baffetti da gatta rossa tifano per il ristorante Antichi Sapori. Potete accomodarvi in loco oppure chiedere il cibo da asporto. Per la pizza invece il più rinomato di tutti è Calvino, ma io vi devo dire che anche la pizzeria Coppola San Cusumano merita! Quest’ultima presenta una vasta scelta di tipi di impasto: classico, integrale, di kamut. A differenza di tutti i locali che vi ho precedentemente nominato, questo si trova alla fine di Trapani, proprio all’inizio della frazione Pizzolungo. Si tratta sempre di 10 minuti di distanza ma stavolta da percorrere in catmobile.

Se mi seguite su Instagram, saprete già che sicuramente non potete perdervi una granita da Colicchia, uno dei locali più rinomati della cittadina. Perché? Assaggiate la loro granita, rigorosamente accompagnata da brioche, e scoprirete subito il perché! *Si lecca i baffi*

PIETANZE TIPICHE

• Il pane cunzato, ovvero pane condito con olio, sale, origano, pomodoro a fetta, formaggio e acciughe.

Busiate al pesto alla trapanese. La busiata è un tipo di pasta tipico della zona e viene condito con un pesto fatto di pomodoro, basilico, mandorle, aglio.

• La granita. Essa è tipica di tutta la Sicilia ma ogni provincia la fa diversamente e, soprattutto, non è buona dappertutto nello stesso modo! La miglior granita a Trapani? Da Colicchia!

• Le Graffe con la ricotta, ovvero delle brioscine farcite con ricotta dolce.

• Le cassatelle, ovvero delle paste fritte e ripiene di ricotta dolce, da mangiare preferibilmente appena sfornate (ma attenzione a non bruciarvi con la ricotta incandescente!). Ogni bravo gatto siciliano sa che le cassatelle si mangiano a Castellammare, e precisamente al bar La Sorgente. Si, noi siciliani usciamo dall’autostrada ed entriamo a Castellammare solo per andarle a mangiare. Avete capito bene.

• Il cannolo di Dattilo. Il cannolo è rinomato in tutta la Sicilia, e se a Palermo sono famosi quelli di Piana degli Albanesi, a Trapani sono famosi quelli del bar Europa di Dattilo.

• Sua maestà il cous cous. Gli hanno dedicato anche un festival, che si svolge annualmente a San Vito Lo Capo a Settembre. Ho detto tutto.

Pesce. A Trapani dovete mangiare il pesce. Per quasi 25 anni della mia vita non ero riuscita a mangiare pesce perché non riuscivo mai a digerirlo, ed anche il sapore non mi sembrava niente di speciale. Poi sono stata nel Trapanese.

• Il Caldo-Freddo, un tipo di gelato composto da un cuore di pan di spagna bagnato nel rum o nel latte e ricoperto di cioccolata calda. Io consiglio di gustarlo al bar Il Cavalluccio Marino di San Vito Lo Capo.

Amaro Segesta e, il mio preferito, l’amaro Monte Polizzo.

Vino Marsala

ZONE LIMITROFE

Vi consiglio di utilizzare Trapani come punto di appoggio per la visita delle zone limitrofe!

• Le scogliere di Pizzolungo sono appunto delle scogliere site in località Pizzolungo, appena fuori Trapani. Dovete arrampicarvi sino a quando non trovate un’insenatura che vi aggradi. Il mare lì è bellissimo e davvero poco frequentato dato il non facile accesso. Da gatta va da sé che io preferisca la sabbia e, in generale, luoghi meno faticosi.

• Le Saline di Trapani e Paceco, così come le Saline di Marsala, sono uno spettacolo da ammirare sia di giorno sia al tramonto! E, a proposito di tramonti, vi devo dire che non ne ho mai visti di più belli! Il cielo a Trapani sembra diverso, come se le nuvole fossero state disegnate!

Mozia è una zona archeologica fenicia raggiungibile con un imbarcadero che parte dalle saline.

Erice è una cittadina medievale sita sopra una montagna e raggiungibile da Trapani sia in macchina sia in Funivia.

Segesta è un’area archeologica sita a circa 30 minuti da Trapani, in direzione Palermo.

Terme di Segesta. Ovviamente ve le consiglio in autunno/inverno.

Area archeologica di Selinunte e Cave di Cusa, sita sulla costa meridionale.

Marausa è una frazione balneare sita in direzione dell’aeroporto di Birgi. La spiaggia è di facile accesso ma state attenti ad eventuali meduse che, proprio in questa zona, non assomigliano a quelle a cui siamo comunemente abituati ma sembrano alghe che galleggiano. (Si, mi hanno presa. Si, se non mi avessero spiegato che sembravano alghe sarei andata a sbattere nuovamente contro la stessa medusa. Si, ve lo sto comunicando perché sono una brava gatta. Prego.).

San Vito Lo Capo è una località balneare molto nota, sita a circa 40 minuti da Trapani.

View this post on Instagram

• NON SIAMO PERSONE SIAMO CATEGORIE • "Quando ci troviamo di fronte a una persona sconosciuta, per prima cosa ci presentiamo utilizzando il nostro nome, che di nostro ha poco o nulla: non l'abbiamo scelto, lo abbiamo accettato passivamente. Dopo le strette di mano e i nomi di cui spesso ci dimentichiamo un secondo dopo averli sentiti, parte la vera e propria conversazione. Ed è qui che si nota quanto siamo condizionati dai fattori che poco o nulla hanno a che fare con il nostro essere. Quali sono le prime domande che fai quando incontri una persona nuova? Le chiedi del lavoro, tanto per cominciare. Che lavoro svolge, se si trova bene, persino se guadagna bene. Poi si passa all'età: vuoi sapere quanti anni ha così da poterla categorizzare. Perché così ci hanno abituati: c'è un'età giusta per ogni cosa, quindi vediamo se questo individuo che ho davanti sta seguendo le regole o è uno di quei matti che credono di poter ancora sognare a 50 anni. Poi si parla di mille altre banalità […] o di qualunque altra cosa che non permette a quello sconosciuto che abbiamo di fronte di capire davvero qualcosa sul nostro conto. Allo stesso modo, noi non capiamo davvero nulla su chi abbiamo davanti. Non siamo più persone, siamo categorie." – @gianluca.gotto ★ Questo è il periodo in cui le spiagge si svuotano dei siciliani e si riempiono di turisti. Quello che per noi è autunno, per loro è estate. Per i siciliani invece il tempo del mare è finito. È tutta una questione mentale, secondo me. Ci poniamo dei limiti inutilmente ed in modo autonomo. A me invece piace tanto andare a mare in questo periodo. Io mi sento molto turista straniera, sempre. Spesso mi viene chiesto "Signorina, ma lei è Palermitana/Siciliana/Italiana?", oppure mi si parla in inglese per strada, o in francese o, sino all'altra volta, in arabo (indossavo la mascherina e, solo guardandomi gli occhi, il cliente pensava fossi araba). O mi viene chiesto "Signorina, lei è greca?". Io ritengo tutto questo un complimento. Non perché non mi piaccia essere Siciliana ed Italiana, ma perché ritengo positivo il non poter esser categorizzata. … #sicilianwanderingcat … #sicilia #beyourself #sanvitolocapo #trapani

A post shared by Nasmadie |SicilianWanderingCat (@nasmadie) on

• Prima di arrivare a San Vito incontrate il Golfo di Macari, un’insenatura naturale in cui è possibile fare il bagno.

• La Riserva Naturale Orientata della Zingaro è una riserva sita a soli 5 minuti da San Vito Lo Capo. Passeggiate tra i sentieri e poi rinfrescatevi facendo un bel bagno in una caletta.

Custonaci è un paesino che merita anche solo una piccola passeggiata. Mentre Baia Cornino è la spiaggia di Custonaci, sita tra Trapani e San Vito Lo Capo, a soli 20 minuti circa da Trapani. La celebre Grotta Mangiapane, antico insediamento preistorico, si trova proprio in questa zona.

View this post on Instagram

• FEED AUTUNNALE • Non so che idea abbiate voi di autunno, ma posso dirvi che idea ne abbiano i siciliani. Se vivi sulla costa, come me, vedi alternare giornate semi-invernali a giornate estremamente primaverili. Ovviamente di alberi che diventano rossi non se ne parla! Qui abbiamo i sempreverdi! Ricordo quando ero piccola e chiesi a mia madre come facessero le persone a vivere in posti dove gli alberi non erano sempreverdi e perdevano le foglie. Oggi mi chiedo invece come si possa vivere in posti dove gli alberi sono sempreverdi e non vi è riscontro estetico sulla ruota dell'anno. Se invece vivete nell'entroterra, a contatto coi boschi, il clima è diverso e potete ammirare meglio il cambiamento delle stagioni. Comunque, in genere in Sicilia non si vive il tipico autunno, quindi mi viene difficile pensare a un feed con campi di zucche e fogliame variopinto, sebbene mi piacerebbe. ★ In ogni caso, nonostante sia ancora piena di foto estive, forse è arrivato il momento di smetterla con la pubblicazione delle foto da gatta-sirena. Questo significa che pubblicherò gli ultimi post e dovró skippare totalmente Favignana e conservarla per l'anno prossimo. Vi mostrerò sempre foto molto soleggiate perché, mi dispiace ma, la Sicilia è così! È la terra del sole. Ma magari mi dedicherò maggiormente alla visita di borghi e città piuttosto che a farvi zampettare per le spiagge. ★ 📍 Intanto in questi ultimi scatti vi mostro una delle mie spiagge trapanesi preferite: Baia Cornino, che definirei un misto tra una spiaggia per gatti ed una spiaggia per famiglie. In genere la frequento nei mesi di Luglio-Agosto, quando ormai non mi va più di andare a San Vito Lo Capo perché davvero troppo affollata. E proprio in quei mesi viene generalmente montata una pedana sull'acqua, consentendo così di tuffarsi direttamente nell'acqua alta. Potete vederla nella foto 2. Miao. … #sicilianwanderingcat #ifnasmadiefitsnasmadiesits … #summerinitaly #summerinsicily #baiacornino #trapani #feed #autunno #autumn #autunnoinsicilia #traveltosicily #travelholic #clickfor_italia #clickfor_travel #travelgram #travelgirl #sicilia #siciliabedda #travelcouple

A post shared by Nasmadie |SicilianWanderingCat (@nasmadie) on

• Le zone di Cornino e di San Vito lo Capo sono divise dalla Riserva di Monte Cofano.

Scopello è una nota località balneare, famosa per la sua tonnara. Vi consiglio di andare a fare il bagno alla tonnara e restare a cena nel paesino.

Castellammare del Golfo è una località nota sia per le cassatelle, sia per la vista mozzafiato di cui si gode dal suo belvedere.

• Le Isole Egadi (Favignana, Levanzo, Marettimo), sono facilmente raggiungibili dal porto di Trapani. Potete restare a soggiornare sulle isole oppure andare la mattina e tornare comodamente nel tardo pomeriggio.

• L’isola di Pantelleria è raggiungibile sia via mare sia via cielo. A differenza delle Isole Egadi, data la distanza, vi sconsiglio di andare e tornare in giornata ma di pianificare un vero soggiorno sull’isola.

Marsala e Mazara del Vallo sono altre due città della provincia che meritano una visita!

Cantine vinicole con relativa degustazione!

Ruderi di Poggioreale antica, una vera città fantasma!

Ruderi di Gibellina vecchia e Cretto di Burri, opera di landart che ricorda il terremoto della Valle del Belice del 1968.

Se volete vedere tante altre foto, non dimenticate di seguirmi su instagram!

Alla prossima avventura! Miao!


SHARE IT! PIN IT!


MIAGOLII RECENTI

Sentiero Valle del Porco, Sentiero Rufuliata e Labirinto di Monte Pellegrino

Miao gatti! Proseguiamo a parlare di trekking e di Monte Pellegrino, ma questa volta proviamo una strada diversa, ovvero un percorso che attraversa la Valle del Porco e avremo come meta finale il Labirinto che si trova in cima alla montagna. Ovviamente, se volete, potete salire in macchina o a piedi seguendo l’Itinerarium Rosaliae, ma ilContinua a leggere “Sentiero Valle del Porco, Sentiero Rufuliata e Labirinto di Monte Pellegrino”

2 pensieri riguardo “Trapani, città del Relax

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: