Cosa vedere nella Foresta Nera

Miao a voi! Oggi vi porto a zampettare all’interno della Foresta Nera, sita nella parte sud-occidentale della Germania, in alto a sinistra rispetto al Lago di Costanza, quasi a confine con la Francia, precisamente nel Baden-Wuttenberg. Si tratta di una zona montuosa caratterizzata da una foresta di abeti molto fitta, una meta che sembra uscita da un libro di favole. Si può decidere di iniziare il tour del luogo dal qualsiasi punto, essendo una zona circolare.

La Foresta Nera

IL LAGO DI TITISEE

Noi abbiamo deciso di iniziare dal Lago di Titisee, affascinante sia in estate in in inverno. Sicuramente nella stagione calda sarà molto più piacevole passare qualche ora sulle sponde del lago ad ammirare il paesaggio, o facendo qualche attività sportiva, ma anche nella stagione autunnale, con un pò di nebbia, ha il suo fascino alla David Friedrich Caspar.

Lago di Titisee

FREIBURG

Friburgo è il capoluogo della Foresta Nera. L’edificio più scenografico è sicuramente la cattedrale gotica con il suo imponente campanile. Degne di nota sono le insegne delle attività commerciali: sul marciapiede, proprio davanti l’attività, si trova infatti un disegno che richiama l’attività in questione. Per esempio, il bretzel per indicare una panetteria. Chiunque faccia un giro per la cittadina, non potrà fare a meno di notare i ruscelli di Friburgo, ovvero dei canali pieni d’acqua ricavati sugli stessi marciapiedi. Una leggenda narra che chiunque vi cada dentro sia destinat* a sposare un* ragazz* del luogo.

TRIBERG

Le cascate di Triberg sono tra le attrazioni più affascinanti della Foresta, per quanto mi riguarda. Prima di arrivare alle cascate vere e proprie, vi aspetta una bella passeggiata attraverso la foresta, col rumore dell’acqua in sottofondo.

Cascate di Triberg

Nei dintorni si trova l’orologio a cucù più grande del mondo! (quando ci sono stata io era chiuso….che fortuna, eh!?).

VILLINGEN E GUTACH

Sono, insieme ad altri, due paesini caratteristici del luogo che sicuramente non vorrete perdervi! Non dimenticate che la Germania è fortemente conosciuta per aver dato origine al movimento culturale noto come romanticismo tedesco nell’800. Fare un giro in questi luoghi, così come in tanti altri, vi farà capire subito il motivo per cui un tale movimento artistico-culturale abbia avuto origine proprio in Germania! Avrete anche l’impressione di trovarvi in villaggi usciti da qualche favola dei fratelli Grimm!

BADEN-BADEN

Bade-Baden è conosciuta per essere una località termale. Causa questioni logistiche, non abbiamo potuto approfittare delle sue terme, sebbene forniti di costume da bagno; ma e potete, vi consiglio di approfittarne! Vi consiglio però di fare ricerche approfondite circa le abitudini tedesche in fatto di terme, di cui non sono particolarmente esperta non essendo appunto riuscita ad andarvi. Ho letto però che in vari luoghi si accede completamente nudi, uomini e donne insieme, e a molti ciò può dare fastidio, quindi vi avviso di tale possibilità!

Questo è un tour molto veloce della mitica Foresta Nera. Ovviamente vi sono tantissime attività di cui si può godere in ogni singolo luogo, come il trekking, per esempio. Sta a voi, basandovi sul tempo che avete a disposizione, scegliere di cosa approfittare. E, soprattutto, non dimenticate di assaggiare la torta alle ciliegie della Foresta Nera (Schwarzwälder Kirschtorte)!

Schwarzwälder Kirschtorte

Vi ricordo che il tour della Foresta Nera fa parte del Tour del Sud della Germania on the road, di cui potete leggere qui l’itinerario completo.

Alla prossima avventura! Miao!


SHARE IT! PIN IT!


MIAGOLII RECENTI

Tour del Sud della Germania

Miao a voi! Oggi vi porto con me in uno dei miei viaggi all’estero. Andremo a zampettare precisamente in Germania, nella zona Sud, attraverso la Foresta Nera, la Romantic Strasse, e varie località limitrofe. Siete pronti? Correva l’anno 2018, e mio fratello mi fece il più bel regalo che avesse mai potuto farmi: un bigliettoContinua a leggere “Tour del Sud della Germania”

Sentiero Valle del Porco, Sentiero Rufuliata e Labirinto di Monte Pellegrino

Miao gatti! Proseguiamo a parlare di trekking e di Monte Pellegrino, ma questa volta proviamo una strada diversa, ovvero un percorso che attraversa la Valle del Porco e avremo come meta finale il Labirinto che si trova in cima alla montagna. Ovviamente, se volete, potete salire in macchina o a piedi seguendo l’Itinerarium Rosaliae, ma ilContinua a leggere “Sentiero Valle del Porco, Sentiero Rufuliata e Labirinto di Monte Pellegrino”

Una opinione su "Cosa vedere nella Foresta Nera"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: